Ahi !

25 kg ad estremità delle braccia inclinato all'avanti la schiena rotonda rappresenta 400 kg di pressione sul disco intervertebrale. Dato che il carico di rottura del disco è di 450 kg per una persona anziana e di 800 kg prima 40 anni, è evidente che portare in questo modo è molto pregiudizievole.

La colonna vertebrale
  • Accatastamento di segmenti ossei articolati tra loro : le vertebre, collegate con i dischi intervertebrali anteriori e le faccette articolari posteriori.
  • Successione di tre curvature fisiologiche.
  • Deve assicurare mobilità e stabilità.
                Il disco intervertebrale
 
  • Rotula di mobilità della colonna vertebrale
  •  Ammortizzatore idraulico, capacità di espansione purchè il disco sia sano
  • Anello esterno fibroso ed elastico, nocciolo centrale polposo
  • L'eccesso di pressione lo rende più fragile 
  • Ernia a causa del disco che si crepa, irreversibile, progressiva o brutale, e migrazione del nocciolo centrale verso la periferia 
  • Compressione del nervo sciatico in lombare, possibile irradiazione nella gamba.

 

               Le faccette articolari posteriori
 
  • Al numero di due per vertebre da un lato all'altro del processo spinoso vertebrale che si sente con lo dito toccando la sua colonna o quella di un altro; -)
  • Gli articolari posteriori delle vertebre superiori e inferiori, formano un insieme meccanico articolato nei tre piani dello spazio
  • I muscoli profondi sono il motore di questa pinza apribile raffigurata una molletta da bucato
  • Il suo bloccaggio in estensione e in doppio appoggio posteriore articolare posteriore cosi detto in doppio appoggio articolare assicura la decompressione discale essenziale per lottare contro lo schiacciamento... discale e la perdita di centimetri alla tesa!
  • Ciò che si guadagna in stabilità si perde in mobilità
  • I membri inferiori  partecipano allo sforzo
  • L5 S1 Coccige

  • Occipite C1 C2